GTA 6: nuovi dettagli sull’ambientazione da GTA Online?

GTA 6, GTA Online, Rockstar Games

Rockstar Games è probabilmente il produttore di videogames più in voga del momento. Gli utenti hanno apprezzato moltissimo la scelta di far approdare su PC un gioco come Red Dead Redemption 2, che ad oggi è senza dubbio uno dei più gettonati. Ma i fan stanno aspettando con ansia notizie concrete anche su un altro fronte.

GTA 6 potrebbe avere dei contenuti “vintage” già visti su GTA Online

Stiamo ovviamente parlando di GTA 6, che nelle ultime settimane è stato interessato da una valanga di indiscrezioni e “leak”. Il seguito di una delle serie più amate dagli appassionati di “gaming” è di nuovo oggetto di discussione sul web, con gli utenti di GTAForums che si sono lanciati in nuove speculazioni basate però su un ragionamento che merita attenzione.

Secondo gli utenti, infatti, alcuni contenuti che vedremo su GTA 6 potrebbero essere già stati lanciati su GTA Online. In sostanza, seguendo questo ragionamento, Rockstar Games riutilizzerebbe alcuni asset preliminari creati appositamente per nuovi giochi all’interno di alcuni titoli che sono già in commercio, in modo tale da non ritrovarsi con costi produttivi troppo elevati.

GTA 5 aveva automobili e attività dell’espansione The Ballad of Gay Tony di GTA 4

Per questo, sempre stando alla ricostruzione degli utenti del GTAForums, i contenuti vintage (specialmente le automobili) verranno riproposti anche su GTA 6, che dovrebbe infatti avere un’ambientazione tutt’altro che contemporanea.

Ma come si può “provare” questo ragionamento? Un ottimo esempio può essere quanto già accaduto con GTA 5, che presentava una serie di automobili già viste nell’espansione The Ballad of Gay Tony di GTA 4. Non solo: anche alcune attività dell’espansione erano state poi implementate in GTA 5. Al momento si tratta di un’indiscrezione da prendere con la dovuta cautela, ma non si può negare che la ricostruzione si regga in piedi.