Angry Birds ritorna con una serie TV su Netflix

Angry Birds

Angry Birds ha ottenuto negli anni un grande successo. Rovio è stata capace di segnare la fortuna di un titolo videoludico che per molto tempo ha appassionato numerosi fans. Fino a qualche anno fa Angry Birds si configurava come un vero e proprio fenomeno, che, per molti aspetti, era possibile paragonare allo stesso successo che altri giochi attualmente stanno avendo. Basti pensare per esempio in questo senso a Fortnite. Adesso c’è un’importante novità.

Il ritorno di Angry Birds come serie TV

Rovio ha avviato una collaborazione con Netflix, per dare vita ad una nuova serie televisiva basata proprio sul gioco in questione. La nuova serie TV si chiamerà Angry Birds: Summer Madness. La serie andrà in onda nel corso del 2021. In totale sarà composta da 40 episodi di 11 minuti ciascuno. I veri protagonisti saranno proprio tutti questi personaggi che appartengono al mondo di Angry Birds.

Purtroppo nel corso degli anni il successo iniziale che Angry Birds aveva avuto è andato man mano a limitarsi. Eppure la casa di produzione aveva fatto di tutto per dimostrare come Angry Birds avesse tutte le carte in regola per continuare ad essere un fenomeno importante.

Il successo di Angry Birds negli anni

Aveva dimostrato soprattutto come i dispositivi mobili con sistema operativo iOS e Android potessero mettere a frutto nuove opportunità per questo gioco, se si sapeva bene come agire per sfruttarle in tutte le loro caratteristiche.

Da questo punto di vista non c’è stato più niente da fare, ma adesso si spera che con la serie televisiva su Netflix il gioco possa tornare veramente in auge.