Xbox 360 vs Xbox One: le differenze tra le console

Xbox 360 vs Xbox One, console, Microsoft

Se si ha intenzione di acquistare una console per il proprio intrattenimento ludico e ci si vuole orientare su unaXbox, può essere utile conoscere le differenze fra le console Xbox 360 e Xbox One. Infatti si può scegliere l’una o l’altra console in base alle proprie esigenze e al proprio budget, utilizzando come elementi di discrimine le specifiche tecniche oppure i titoli dei videogiochi compatibili.

Le caratteristiche e i modelli di Xbox 360

Xbox 360 presenta un processore PowerPC Tri-Core Xenon da 3.2 GHz, 512 MB di RAM GDDR3 a 700 MHz e una GPU ATI Xenos a 500 MHz.

La console è dotata di un hard disk di varie dimensioni utile per poter archiviare i dati dei videogiochi o altro che può essere ulteriormente aumentata con il supporto di un hard disk esterno o di chiavette USB.

È possibile collegare la console a Internet tramite Wi-Fi in entrambe le sue versioni:

  • Slim: la versione più sottile e compatta, con cinque porte USB e un’uscita audio digitale ottica;
  • E: la versione più simile esteticamente alla Xbox One che presenta quattro porte USB e manca dell’uscita audio digitale ottica.

La Xbox 360 è un’ottima console in entrambe le sue versioni, tuttavia, essendo un po’ datata, presenta una lista di titoli di videogame un po’ scarna. È consigliabile per il suo prezzo conveniente o nel caso ci si voglia divertire giusto qualche volta e non si è accaniti giocatori. In alternativa è meglio considerare console più recenti come, appunto, la Xbox One.

Le caratteristiche e i modelli di Xbox One

LaXbox One è dotata di un processore AMD 8 core a 1.75 GHz, composto da 2 moduli Jaguar Quad-Core), 8 GB di RAM DDR3, un hard disk interno e una GPU AMD Radeon a 853 MHz GCN.

La Xbox One può essere collegata ad Internet tramite Wi-Fi e, oltre a leggere i DVD, legge i Blu-Ray.

A differenza della Xbox 360, è dotata di tre porte USB 3.0 e di un’uscita audio S/PDIF. In base alla dimensione dell’hard disk interno, esistono due modelli di Xbox One: quella da 500 GB e quella da 1 TB; inoltre, esistono varie edizioni speciali che si differenziano per l’aspetto estetico della console o dei controller.

Un esempio è la versione Elite che è dotata di un controller in cui sono presenti diverse parti intercambiabili.

In alternativa esiste la versione di Xbox One S, cioè il modello più compatto del 40% rispetto alla Xbox One “classica”; la differenza sta anche nella presenza dei tasti Power ed Eject fisici e non soft touch oltre che nella presenza dell’alimentatore all’interno della console.

La versione S è dotata anche del supporto alla risoluzione 4K (anche se i giochi vengono riprodotti nella risoluzione Full HD 1080 p) e alla tecnologia HDR10.

Per quanto riguarda la visione del Blu-Ray, nella versione S della Xbox One, c’è il supporto Blu-Ray Ultra HD oltre che per vedere contenuti 4K in streaming.

Infine, quanto alle specifiche tecniche, la versione S è dotata di una CPU AMD 8 core a 1.75 GHz, composta da 2 moduli Jaguar Quad-Core, 8 GB di RAM DDR3 e una GPU con 12 unità computazionali da 914 MHz. La memoria interna varia, invece, da 500 GB, 1 TB o 2 TB.

La Xbox One S presenta un buon rapporto qualità-prezzo, rivelandosi un’ottima scelta quando si tratta di scegliere una console anche se, molto di recente, è stata lanciata anche la nuova Xbox One S All Digital.

Questo modello di console non presenza l’unità ottica e quindi il lettore di dischetti fisici: l’hard disk interno è da 1 TB e comprende tre giochi inclusi, nella versione digital.

Dopo aver visto la versione classica della Xbox One e la versione S, un’altra evoluzione della console è la Xbox One X.

Si tratta della console più potente al mondo, in grado di supportare titoli in 4K realmente senza “surclassarli” nella risoluzione UltraHD.

Pur essendo più ingombrante della versione S, è dotata, dal punto di vista tecnico, di una GPU AMD Radeon con 40 unità computazionali da 1172 MHz, 12GB di RAM GDDR5 (di cui 9GB per i giochi) e un disco da 1TB. Presenta poi il SoC Scorpio Engine, che include una CPU Octa-core da 2.3 GHz.

Gli elementi per scegliere la console Xbox

Per poter scegliere la Xbox, un elemento da valutare è la compatibilità dei giochi: basti sapere che i giochi per Xbox One sono compatibili anche per le versioni S e X.

Invece i giochi compatibili per Xbox One sono compatibili solo con questa console, anche se almeno 100 titoli sono retro compatibili anche per Xbox One.

Per quanto riguarda l’intrattenimento, invece, tutte le console si possono connettere in Wi-Fi e sono dunque compatibili con diversi servizi on demand.