Red Dead Redemption 2 in ritardo su Steam: ecco perché

Red Dead Redemption 2, giochi PC, giochi Steam

Gli utenti hanno dovuto attendere circa un anno, ma ora sembra davvero che ci siamo. Red Dead Redemption 2, uno dei giochi più gettonati nella platea di appassionati di “gaming”, sta per arrivare anche su PC. La notizia è stata diffusa durante la scorsa settimana, scatenando l’ovvio entusiasmo dei videogiocatori che non vedono l’ora di provare il titolo anche in questa modalità.

Red Dead Redemption 2 arriverà su Steam con un mese di ritardo

Tuttavia, la notizia viene accolta con una soddisfazione senz’altro più moderata da parte di coloro che utilizzano la piattaforma Steam. Stando a quanto rivelato da diversi siti, infatti, l’opera di Rockstar arriva con tempistiche diverse per i vari store: Epic Games Store e Rockstar Launcher, infatti, otterranno Red Dead Redemption 2 con un mese di anticipo rispetto a Steam.

Ma perchè questa scelta da parte di Rockstar? Come rivelato dall’analista Daniel Ahmad, che ha deciso di fare approfondimenti proprio su tale questione, si tratta di un modus operandi che è possibile ritrovare in diverse software house.

Daniel Ahmad rivela che la scelta dipende dai ricavi

Il dettaglio decisivo, come confermato da Ahmad, sta nei ricavi. Steam, infatti, lascerebbe agli sviluppatori solo il 70%, a fronte dell’88% dell’Epic Games Store e del 95% del Rockstar Launcher, ed è questo che comporta poi il ritardo di un mese a cui facevamo riferimento poco prima.

Epic Games Store e Rockstar Launcher otterranno quindi Red Dead Redemption 2 già dal prossimo 9 novembre, mentre Steam dovrà attendere fino a dicembre. Non è chiaro se ci siano anche altre motivazioni dietro questo posticipo per Steam, anche se quanto rivelato dall’analista Daniel Ahmad sembra essere già sufficiente a giustificare la scelta.

A prescindere da queste “beghe”, Red Dead Redemption 2 è senza dubbio uno dei giochi migliori dell’ultimo periodo, capace di ottenere riscontri elevatissimi tra gli utenti.