La Nintendo Switch va ricaricata almeno una volta ogni sei mesi

Nintendo Switch

La batteria della console Nintendo Switch dovrebbe essere ricaricata almeno una volta ogni sei mesi. È quanto ha specificato la stessa casa di produzione della piattaforma di gioco, che ha fornito un consiglio davvero prezioso agli utenti che non usano spesso questa console. L’azienda produttrice ha infatti spiegato, attraverso un tweet ufficiale sul profilo giapponese di Nintendo Support, che sarebbe opportuno, per evitare problemi, effettuare una ricarica della batteria della console almeno una volta ogni sei mesi di tempo.

Una regola generale per i device con batteria al litio

In realtà questa è una regola generale che dovrebbe essere valida per tutti i dispositivi tecnologici che hanno una batteria al litio. Infatti non è un buon comportamento far scaricare completamente la batteria di qualsiasi device e lasciare il tutto senza una ricarica per parecchio tempo.

Questa pratica potrebbe infatti avere degli effetti negativi sulla ricarica delle batterie in questione, specialmente quando la batteria si scarica completamente e non viene fatto nulla per procedere ad una ricarica in tempi brevi.

Facciamo sempre attenzione alla carica della batteria

Per questo motivo il consiglio di Nintendo è prezioso e vale in realtà per qualsiasi altro prodotto tecnologico mobile che presenta una batteria di questo genere. In generale anche gli smartphone dovrebbero essere sottoposti ad un processo di ricarica periodica, per evitare problemi nell’utilizzo in futuro di questi device.

Quindi, anche se non abbiamo intenzione di giocare con la nostra console Nintendo Switch per diverso tempo, perché ad esempio abbiamo deciso di concentrarci sull’utilizzo di un’altra piattaforma videoludica, teniamo sempre in considerazione la possibilità di ricaricare la batteria della piattaforma di gioco, come suggerisce Nintendo, almeno una volta ogni sei mesi.

Nintendo Switch - Blu/Rosso Neon - Switch [ed. 2019]
  • La confezione contiene: console, base per Nintendo Switch, un Joy-Con sinistro (blu/neon), un Joy-Con destro (rosso/neon), impugnatura joy-con, alimentatore, un set di laccetti per Joy-Con, cavo HDMI
  • La trasportabilità di una console portatile si combina con la potenza di una console casalinga
  • Schermo da 6, 2 pollici di tipo capacitivo multi-touch
  • Gestione dei consumi energetici migliorata e di conseguenza la durata della batteria in modalità portatile maggiore