I primi giochi di Netflix arrivano in Italia

giochi di Netflix

I giochi di Netflix sbarcano anche in Italia. Dopo i test che sono stati effettuati nel continente europeo, adesso la celebre piattaforma di contenuti on demand si appresta a segnare anche una piccola rivoluzione, proponendosi nel settore dei videogiochi. L’Italia è proprio uno dei Paesi che hanno l’opportunità di provare il nuovo servizio offerto da Netflix, con l’obiettivo di configurarsi come uno dei protagonisti più importanti nel settore del gaming anche in Italia, che vede una concorrenza sempre più decisa (pensiamo per esempio ad altri servizi di giochi in streaming come Google Stadia).

I giochi disponibili senza pubblicità e senza acquisti in-app

Le premesse quindi ci sono tutte per realizzare qualcosa di innovativo e l’entusiasmo da parte del team di Netflix è davvero tanto. Un portavoce del colosso dei contenuti on demand su internet ha spiegato infatti che siamo soltanto in una fase iniziale e che c’è ancora molto lavoro da fare, ma che comunque Netflix è contenta di offrire dei giochi in esclusiva nella piattaforma, con un abbonamento al servizio, senza acquisti all’interno delle app e ovviamente senza pubblicità.

I primi titoli attualmente disponibili

I videogiochi non saranno disponibili completamente online, ma bisognerà scaricarli sullo smartphone. Infatti, nel momento in cui si apre l’applicazione di Netflix, sarà possibile visualizzare una nuova sezione dedicata proprio ai videogame. Scegliendone uno, si verrà reindirizzati al Play Store di Google e da qui si potrà effettuare il download.

I primi videogame che sono inclusi in Netflix sono cinque. Si tratta di Stranger Things: 1984, Stranger Things 3: Il gioco, Card Blast, Shooting Hoops, Teeter Up.