Cyberpunk 2077 rinviato a causa di PS4 e Xbox One, secondo un insider

Cyberpunk 2077

Il videogioco Cyberpunk 2077, tanto atteso da moltissimi appassionati del genere, è stato di recente rimandato. La differenza rispetto alla data di uscita prevista è notevole, visto che il nuovo gioco doveva inizialmente uscire in primavera, ma è stato rimandato all’autunno. Questo cambiamento, secondo quanto ha dichiarato il team di produzione del videogame, è stato dovuto alla necessità di fornire ai giocatori ulteriori miglioramenti, per un gameplay coinvolgente e un’esperienza di gioco molto più interessante.

Le affermazioni dell’insider polacco

Secondo le parole di Borys Niespielak, un insider polacco, le cose sarebbe però andate diversamente. Si tratta naturalmente di indiscrezioni che non hanno trovato conferme e che devono quindi essere considerate ancora come delle voci.

Secondo l’insider, il team di sviluppo di Cyberpunk 2077 avrebbe incontrato delle difficoltà nella progettazione del gioco in relazione alle console di gioco attualmente presenti sul mercato. Parliamo proprio di PlayStation 4 e di Xbox One.

L’insider ha svelato nel corso di un podcast che soprattutto i problemi si sarebbero riscontrati nella gestione del videogioco sulla piattaforma di gioco di Microsoft. Niespielak sostiene che i problemi non sarebbero stati risolti entro gennaio e di conseguenza è stata rimandata la data di uscita di Cyberpunk 2077.

Ecco quando è prevista l’uscita di Cyberpunk 2077

Non sappiamo ancora quanto ci sia di vero in queste affermazioni e molto probabilmente a breve non ne sapremo di più, almeno in via ufficiale. Per il momento dobbiamo quindi considerare queste voci come dei rumor non confermati ufficialmente.

Cyberpunk 2077 rimane quindi in uscita per il prossimo 17 settembre, su varie piattaforme di gioco. Potremo utilizzare il gioco in particolare su computer con sistemi Windows, su PlayStation 4 di Sony, su Xbox One di Microsoft e sulla piattaforma Stadia di Google.