Cuffie da gaming: alla scoperta di uno dei modelli più performanti

videogame

Siete dei veri e propri appassionati di videogiochi? Allora c’è un accessorio di cui non potreste fare a meno: si tratta delle cuffie da gaming, ovvero quel prodotto che risulta essere indispensabile per chi è abituato a giocare online da pc oppure da console.

Come poter trovare il modello più adatto alle proprie esigenze e preferenze? Sul portale Gamingmania ci sono diversi consigli che possono decisamente tornare utili in tal senso, soprattutto per tutti coloro che si stanno approcciando per la prima volta al mondo del gaming online e non hanno grande dimestichezza con tutti questi accessori.

Cuffie Turtle Beach Stealth 600

Tra i produttori più importanti in tutto il mondo è impossibile non nominare Turtle Beach, che produce uno dei migliori modelli di cuffie da gaming. Non a caso, le cuffie Racon 200 sono state particolarmente apprezzate da parte di tantissimi utenti, proprio per l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Le cuffie Turtle Beach Stealth 600, invece, fanno parte di una gamma decisamente maggiore, ma possono vantare delle caratteristiche davvero premium.

Quest’ultimo modello è chiaramente più evoluto in confronto alle Racon 200, e chiaramente presenta anche un prezzo notevolmente più alto. A listino, infatti, sullo store online ufficiale di Turtle Beach si possono acquistare a circa 100 euro, mentre lo street price è pari a 90 euro, esattamente come quello che caratterizza diversi modelli di Hyper X cloud Stinger.

Le principali caratteristiche di questo modello

Tra le caratteristiche che balzano più all’occhio delle cuffie Turtle Beach Stealth 600 troviamo sicuramente il fatto di essere semi-professionali e di avere un microfono integrato. Una progettazione che è stata curata nei minimi dettagli proprio per garantire il soddisfacimento di tutte le esigenze degli utenti più complicati e difficili.

Le Stealth 600, rispetto ai modelli che fanno parte di fasce di prezzo più basse, hanno il grande pregio di non dove richiedere agli utenti dei compromessi eccessivi. Quindi, riescono a fare in maniera egregia il loro lavoro, sia dal punto di vista della riproduzione dei suoni, quindi lavorando come vere e proprie cuffie, sia in riferimento all’acquisizione dei suoni come microfono.

Un altro vantaggio molto interessante da mettere in evidenza è che queste cuffie riescono a garantire ottimi risultati in qualsiasi condizione d’uso. Infatti, l’audio viene restituito sempre molto nitido e pulito. Non si tratta di un aspetto che riguarda solo ed esclusivamente le sessioni di gioco, ma pure nel corso della riproduzione di film oppure musica. Di conseguenza, vanno benissimo per ogni tipologia di utenti, inclusi tutti quei professionisti che hanno bisogno di poter contare su cuffie di ottima fattura.

Altrettanto interessante mettere in evidenza come si tratti di cuffie senza fili e, di conseguenza, si possono sfruttare in qualsiasi condizione. Ad esempio, il fatto di non avere dei fili presenta un vantaggio sia con l’uso del pc per giocare che qualsiasi modello di console, a patto che queste ultime possano contare su una connessione wireless.

Le Stealth 600, esattamente come tante altre cuffie senza fili, si caratterizzano per poter essere sfruttate anche durante la fase di ricarica. Tutto grazie a un cavo di alimentazione, tramite un connettore Jack da 3,5 mm. Oltre a garantire la corretta ricarica della batteria, decisamente potente tra l’altro, da ben 900 mhA, permette anche di acquisire in maniera ottimale l’audio.

Quest’ultima batteria, come dicevamo, è dotata di un ottimo livello di potenza, al punto tale da garantire un’autonomia pari a circa 15 ore, sempre al massimo delle prestazioni. Tra l’altro, proprio in riferimento alle prestazioni, l’antenna senza fili di queste cuffie wireless permette di trasmettere i dati a una frequenza pari addirittura a 2,4 Ghz.