Con Netflix in futuro videogiochi inclusi nell’abbonamento

Netflix videogiochi

Una notizia molto interessante arriva nell’ambito del settore videoludico e dell’intrattenimento in generale. Chi ha un abbonamento al popolare servizio di Netflix per la visione di film e serie televisive on demand potrà infatti con molta probabilità in futuro usufruire anche di alcuni videogiochi. Il debutto di Netflix nel settore dei videogame è stato confermato dalla stessa società: si parla dell’arrivo in un futuro non meglio precisato di videogiochi che saranno presenti all’interno del catalogo. Ma quali sono tutti i dettagli da sapere su questo argomento?

Le informazioni che sappiamo su Netflix e videogiochi

Innanzitutto dobbiamo precisare che al momento sulla questione si sa davvero poco. Le conferme hanno acceso comunque la curiosità da parte degli appassionati di intrattenimento e di videogiochi in particolare. È stato spiegato quindi che i giochi che saranno resi disponibili verranno messi a disposizione inclusi nell’abbonamento a Netflix, senza dover sostenere quindi costi extra.

In una prima fase, secondo quanto è stato specificato da Netflix, ci si concentrerà sulla produzione di videogiochi mobile. Le informazioni, che arrivano direttamente da una conferenza dedicata agli investitori, parlano proprio del fatto che Netflix, per i videogiochi, si concentrerà inizialmente sugli smartphone Android e iOS.

I videogame una nuova categoria di contenuti per Netflix

In effetti le parole degli esponenti della società sono molto chiare. È stato affermato che Netflix vede i videogame come una nuova categoria di contenuti, in modo simile a quanto è stato fatto con film originali, programmi TV senza copione e animazioni.

Non si hanno comunque nuovi dettagli su questa interessante novità. È stato confermato comunque che recentemente Mike Verdu, ex dirigente di Electronic Arts, Zynga e Oculus, è stato recentemente assunto all’interno del team di Netflix, nel ruolo di presidente del settore dedicato al gaming.