Asphalt 9 Legends su Nintendo Switch dall’8 ottobre gratis

Asphalt 9 Legends, giochi Nintendo Switch, giochi gratis

Asphalt 9: Legends, uno dei titoli più apprezzati negli ultimi tempi, sta per fare il suo “sbarco” anche su Nintendo Switch. Dopo aver “conquistato” iOS, Android e Windows 10, il racing game di Gameloft è quindi pronto per debuttare sulla famosissima console del colosso giapponese. La nuova versione del gioco è già “prenotabile” e la disponibilità è prevista a partire dal prossimo 8 ottobre.

Asphalt 9: Legends, tutte le novità della versione per Nintendo Switch

I contenuti che abbiamo già avuto modo di ammirare e testare nell’edizione mobile saranno pienamente mantenuti anche in questa versione, oltre all’aggiunta di alcune funzionalità inedite.

Asphalt 9: Legends, che viene distribuito in modalità gratuita (free to play), consentirà agli utenti che effettuano la prenotazione di ricevere anche una decalcomania BMW Z4 LCI E89.

Per sbloccarla, serve ottenere in-game 6 “Bandiere Carriera”. Ma quali sono le altre novità che caratterizzeranno la versione per console ibrida dell’apprezzatissimo gioco sviluppato da Gameloft? Stando a quanto riportato da alcuni siti, sarà presente un sistema di accelerazione manuale, il supporto ai controller JoyCon e Pro Controller e anche una modalità a schermo condiviso, che consentirà all’utente di gareggiare con un massimo di tre amici anche senza connessione internet.

Asphalt 9: Legends per Nintendo Switch, l’entusiasmo di Gameloft

Inoltre, è stata ufficializzata una modalità pensata e realizzata proprio per la versione Switch, ovvero la Quick Race Mode, con cui gli utenti potranno cimentarsi sia online che offline. Non è ancora confermato, ma stando ad alcune indiscrezioni potrebbe essere presente anche uno “Starting Racer Pack”: basterà acquistarlo per avere subito l’accesso ad alcune “supercar” e ad altre risorse aggiuntive.

Gameloft ha espresso tutto il suo entusiasmo per l’arrivo del titolo anche sulla storica piattaforma di Nintendo, definendo il tutto “un viaggio entusiasmante” e sottolineando la decisione di aver reso il gioco accessibile davvero a tutti.